Dalla Mezza all’Ultramaratona

Mentre il grosso della squadra a Formello si faceva forte del gruppo per ottenere un ottimo secondo posto, in giro per l’Italia alcuni dei nostri tenevano alto l’onore sulle lunghe distanze, portando in giro i nostri colori.

A Frosinone alla terza edizione della Mezza Maratona, Stefano Cucchi “vendicava” la giornata storta della precedente domenica alla Roma-Ostia, ottenendo un buon crono in 1h31’18”.

Anche per la Treviso Marathon terza edizione di una manifestazione che ha raggiunto ormai i numeri da grande e con i suoi circa 4.300 iscritti entra di prepotenza tra le prime 5/6 maratone italiane. Al via c’erano anche Fabrizio Soprano e Giancarlo Casentini, il primo pronto a cogliere i risultati di una sua grossa crescita conseguita negli ultimi mesi e grazie alla quale ha realizzato un gran personale, migliorando di oltre 12’ il suo precedente, chiudendo in 3h11’17”, il secondo ha ancora una volta portato brillantemente a termine il suo compito di pacemaker ufficiale per le 3h30’, arrivando al traguardo in 3h29’45”.

Infine Gianluca Belardini prendeva parte alla Strasimeno sulla distanza più lunga di quelle previste, ben 60km con i quali gli atleti facevano il giro completo del lago. Per il nostro atleta 30^ posizione in classifica generale in 4h56’59”, in una giornata caratterizzata dal forte vento che ha condizionato le prestazioni di tutti.

Atletica amatori Velletri

back