2° posto nella TUSCIA per l’Atletica Amatori Velletri

La Marcialonga dei Prati, giunta alla sua 15^ edizione, è ormai da qualche anno entrata con cadenza fissa nel calendario sociale che l’Atletica Amatori Velletri stila all’inizio di ogni stagione.

Sarà perché è organizzata molto bene da un volenteroso e affiatato gruppo di persone del posto che, Sindaco in testa, concorrono tutti affinché questo evento riesca nel migliore dei modi e lo pubblicizzano prima e dopo anche con passaggi televisivi in un’emittente romana, sarà perché è così bello vedere appunto questo coinvolgimento che consente ad un paese di 1.200 abitanti di ospitare una gara con più di 600 podisti, sarà che capita di rado che tutto il paese si fermi, le signore più o meno anziane con i loro nipotini ad incoraggiare fuori dalle loro case la fatica di chi corre, sarà perché nonostante il percorso non sia dei più agevoli, con un circuito con diversi strappi da ripetere 3 volte per un totale di circa 10km, la fatica non fa paura agli atleti veliterni, sarà forse anche perché al termine di questa fatica si riesce sempre a raccogliere un bel risultato, personale per molti e di squadra per tutti, sarà anche la piacevole possibilità di partecipare nel dopo gara alla cena che si consuma in centro, seduti a tavola con le classiche portate delle feste e sagre paesane, con le donne a cucinare ed i bambini divertiti ed entusiasti a servire ai tavoli, insomma saranno molti i fattori che concorrono ogni anno all’organizzazione di una bella trasferta in pullmann con familiari al seguito in quel di Villa S. Giovanni in Tuscia (VT).

Anche quest’anno ben 53 i nostri iscritti, che hanno consentito di raggiungere un quanto mai gradito 2° posto nella classifica riservata alle società, dietro ai romani di Cat Sport e davanti a molte altre prestigiose squadre della provincia e della Capitale.

Buone anche le prestazioni di molti singoli, che hanno consentito loro di rientrare nelle premiazioni delle diverse categorie, anch’esse molto generose con riconoscimenti numerosi, in quelle più affollate addirittura fino alla 20^ posizione.

Nella stessa giornata altre due gare hanno visto al via nostri atleti, a Monte S. Biagio (LT) Mario Leoni e al Quarto Miglio Luigi Amato, in gran forma ed in rifinitura per l’Iron Man che lo vedrà prossimo partecipante, risultava 65° assoluto, dietro di lui dei veliterni ancora Stefano Cucchi, Orlando Caporro e Ivo Barchiesi.

Atletica amatori Velletri

back