Mezza Maratona di Civitavecchia

E’ la terza mezza maratona della nostra regione per numero di partecipanti, riscuote un gran consenso dai podisti nonostante l’inclemenza del tempo che in molte delle passate edizioni è salito alla ribalta con vento e pioggia a condizionarne l’andamento e, nonostante le premesse della mattina sembrassero confermare questa tradizione, in ben 1.280 hanno portato a termine, domenica 12 novembre, i 21,097km quest’anno riservati alle sole categorie amatori-masters.

Tra essi un nutrito gruppo dei nostri, compresa la coppia Benito Rapali e Rossana Trionfera, che solo 7 giorni prima avevano corso la Maratona di New York, il primo è giunto 2° nella sua categoria, mentre la moglie ha fatto meglio vincendo nella propria.

Il percorso civitavecchiese è scorrevole e presenta qualche tratto in falsopiano che, unito al sia pur leggero vento trasversale in alcuni tratti, ne costituiscono le principali insidie. Ottima prova anche per Fabrizio Soprano, che ha raccolto il risultato dei suoi crescenti progressi ed ha realizzato con 1h27’23” il suo nuovo personale e per Giuseppe Farina che ha chiuso in 1h37’47”.

Buoni i risultati delle donne, con Mara Cecchini 1h47’06”, Maria Sciotti 1h53’33” (3^ di cat.) e Alberta Ciarla 1h55’48” (5^ di cat.). Tra gli uomini miglior piazzamento per Mauro Rapali, che ha accompagnato all’arrivo la vincitrice della gara femminile ed ha terminato in 1h23’27”, a seguire Giancarlo Casentini 1h25’11”, Marco Bottoni 1h33’01”, Guido Monti 1h38’52”, Eligio Ciarla 1h41’53”, Enzo Ciafrei 1h44’23”, Teseo Mastrangeli 1h46’16”, Giorgio Giansante 1h46’51”, Guglielmo Frontini 1h47’29”, Ivo Barchiesi 1h51’40”, Fabrizio Piccoli 1h52’15”, Roberto Tata 1h52’48”, Roberto Margagnoni 1h54’38”, Antonio Lupi e Loris De Marchis 1h58’53” e Bruno D’Andrea 1h59’41”

Atletica amatori Velletri

back