Anche due veliterni alla Maratona di Firenze

In una giornata contrassegnata da un clima non proprio in linea con le temperature medie del periodo ed in particolare con quelle solitamente incontrate negli anni recenti a Firenze nel giorno della sua maratona, sono stati ben 6.316 gli atleti giunti domenica al traguardo di Piazza S. Croce nel cuore del capoluogo toscano, che conquista il prestigioso secondo posto nel 2006 per numero di arrivati, dietro alla sola Maratona di Roma.

Presenti anche i nostri Guglielmo Frontini, che pagava oltremisura l’elevata temperatura giungendo comunque al traguardo con la sua gran forza di volontà in 4h31’03” e Giancarlo Casentini, ancora una volta in veste di pacemaker per le 3h30’, che chiudeva secondo le attese in 3h29’27”.

Atletica amatori Velletri

back