Atletica Amatori Velletri in trasferta a Capua

Complice la presenza tra le nostre fila di Giovanni Capuozzo, originario di Capua ove vivono tuttora i familiari, all’inizio della stagione nel calendario sociale fu inserita per il 2 giugno la Corsa della Repubblica, gara di 10km alla sua seconda edizione, organizzata dalla locale società Amatori Capua. In ben 36 hanno risposto all’appello per la pacifica invasione fatta nella città in provincia di Caserta, con tanti familiari al seguito, per godere di una bella giornata che ha unito alla passione della corsa quella per...la tavola, fatta all’ora di pranzo e quella della visita del centro da parte degli accompagnatori, gli altri l’hanno fatta correndoci nel corso dell’ultimo chilometro.

Gara veloce su due giri che ha visto una foltissima partecipazione di atleti, ben 696 all’arrivo e una discreta partecipazione del pubblico, specie sulla strada principale del paese ove erano raccolti in gruppo molti bambini che incitavano a gran voce tutti i podisti. Molto suggestivi gli ultimi 50 metri, tutti percorsi su un enorme tappeto tricolore disteso dagli organizzatori, che non hanno fatto mancare, per ricordare al meglio la festa che si celebrava, la Banda Musicale che prima del via ha intonato l’Inno Nazionale.

La giornata è stata positiva anche per i risultati raggiunti, ove si consideri il 6° posto assoluto tra le donne conquistato da Cristina Cianfarani in 44’02”, la vittoria nella categoria MM70 di Benito Rapali, che primeggia anche fuori regione in 42’10”, il secondo posto nella MM 75 di Fernando Toti ed il 3° di Alvaro Tartaglia sempre nella MM70. Rientrati in premiazione anche Mauro Rapali 36’57” e Giancarlo Casentini 38’55”, tra i primi 150 uomini e tutte le donne, rientrate entro le prime 30 all’arrivo, Maria Sciotti, Antonella Cugini, Alberta Ciarla, Mara Cecchini, Daniela Abbadini, Chiara Bussoletti e Francesca Pentino. Al termine risulteremo la prima nella classifica delle società provenienti da fuori regione e l’ottava nella classifica espressa in termini di qualità, dove va detto abbiamo incontrato dei team veramente molto forti tecnicamente, come Napoli Nord Marathon, Marathon Club Frattese e Atletica Amatori Frattese, risultate le prime 3. Hanno contribuito al nostro ottavo posto Fabrizio Borro, Fabrizio Soprano, Giuseppe Farina, Gianni Mariani, Eligio Ciarla, Guido Monti, Sandro Spallotta, Venerino Cellucci, Sergio Mosca, Fabrizio Piccoli, Giorgio De Marzi, Giorgio Giansante, Marcello Rosati, Marcello Pennacchi, Loris De Marchis, Giovanni Capuozzo, Maurizio Mammucari, Antonio Lupi, Franco Maggiore e Daniele Bagaglini.

E’ stato l’appuntamento clou di un weekend particolarmente intenso per i nostri portacolori, dove si segnalano però diverse altre gare con al via i nostri portacolori, su tutte per importanza e significato la 27^ STOCKOLM MARATHON, una delle più belle del panorama europeo per scenario e contesto di pubblico, che si è svolta sabato 3 giugno nella capitale svedese, con al via tra i circa 17.000 iscritti ed all’arrivo tra i 154 italiani, anche Italo Bagaglini che ha chiuso in 4h05’27” e Ivo Barchiesi in 4h22’30”.

Giovedì 1 giugno in serata c’era stata una bellissima e suggestiva gara al Parco degli Acquedotti a Roma, dal nome non casuale, Correndo nella Storia, alla quale hanno preso parte i nostri Massimo Serangeli, Enzo Ciafrei, Bruno D’Andrea e Roberto Tata.

Sabato 3 gara a Valmontone caratterizzata dalla pioggia che ha un po’ frenato la partecipazione e scesa inclemente sui podisti. Gran gara e 2° posto assoluto per Cristina Cianfarani, mentre quasi tutti gli altri sono stati premiati nelle rispettive categorie, Maria Sciotti, Daniela Abbadini, Antonella Cugini e Rossana Trionfera per le donne, Venerino Cellucci, Benito Rapali, Giorgio De Marzi, Maurizio Mammucari e Fernando Toti tra gli uomini.

Infine domenica 4 gara di circa 7,5 km a Cisterna per il Trofeo Madonna del Divino Amore, con la società giunta terza ex aequo ed ancora in premiazione tutte le donne, Cristina Cianfarani, Maria Sciotti e Lucilla Rapali, per gli uomini il solo Simone Ermacora, 2° nella cat. MM65, mentre hanno corso nell’ordine Stefano Cucchi, Giancarlo Casentini, Guido Monti, Marco Bottoni, Venerino Cellucci, Bruno D’Andrea e Roberto Tata.

Atletica amatori Velletri

back