Il Monte Artemisio alla ribalta

Una stupenda giornata di sole ha fatto da cornice alla 3^ edizione della CORRIAMO SUL MONTE ARTEMISIO, gara podistica di 8,8 km riservata alle sole categorie Amatori Masters che si è disputata a Velletri, sul classico percorso sterrato nel bosco all’interno del Parco Regionale dei Castelli Romani, con un impegnativo dislivello altimetrico mitigato dal panorama offerto, che spaziava per 180° dalle lontane cime dei Monti Simbruini, ai più vicini Monti Lepini, fino al mar Tirreno con il suo promontorio del Circeo, decisamente più a portata di vista.

La manifestazione, organizzata dall’ATLETICA AMATORI VELLETRI, aveva il patrocinio ed il contributo della Presidenza del Consiglio Regionale del Lazio e della Provincia di Roma, del Parco Regionale dei Castelli Romani, dell’Azienda di Promozione Turistica della Provincia di Roma, dell’AVIS Sezione Comunale di Velletri e del Comune di Velletri, oltre al prezioso apporto assicurato dai numerosi sponsors che hanno contribuito in modo significativo alla buona riuscita dell’evento.

Gran successo di affluenza per una manifestazione che cresce nei consensi principalmente proprio per l’effetto eco dei partecipanti che ne restano affascinati e così, nonostante la concomitanza con almeno un paio di eventi che si svolgevano a Roma e provincia, ben 339 sono stati gli arrivati al traguardo (253 nel 2005) e tra loro spicca il numeroso gruppo dell’ASPA BASTIA UMBRA, giunto a Velletri in pullmann al mattino per godere anche della Festa dell’Uva e dei Vini, che si svolgeva in città nel fine settimana ed al cui interno del programma era stata inserita anche la gara.

Particolarmente bello l’arrivo dell’ultimo atleta, proprio del gruppo umbro, un arzillo novantunenne accolto con applausi ed abbracci da tutti i presenti, stupiti della serenità e gioia che si leggeva sul suo volto.

Tra gli uomini vittoria per Fabrizio Trivelloni (SS Lazio Atletica), secondo nell’edizione dello scorso anno, in 33’05”, che già nella parte dura della salita verso la Valletta del Lupo, accumulava un buon vantaggio che gli permetteva di tenere a distanza Luciano Ciccone (LBM Sport) 33’22” e Davide Corsetti (Atletica Arce) 33’32”.

Tra le donne vittoria senza problemi per Ewa Wojcieszek (Radio Città Futura), che a dispetto della mancanza di pressione da parte delle avversarie non si è certo risparmiata ed ha stabilito di oltre 2’ il nuovo record della gara in 37’13”, dietro di lei una tenace e risoluta Maurizia Giacomozzi (Podistica Solidarietà), apparsa a suo agio soprattutto nella parte in salita, in 39’57” e Rossella Di Dionisio (Radio Città Futura) in 40’52”.

Proprio dalla vincitrice, l’atleta di origine polacche, una delle più forti nelle gare su strada nel Lazio, sono venuti i maggiori complimenti, per un tipo di gara tutto sommato inusuale per lei, ma del cui contesto è rimasta positivamente colpita già promettendo di ritornare per l’edizione del 2007.

Anche gli amici umbri hanno confermato di aver fatto una bella scelta nel momento in cui alcuni mesi fa decisero per l’organizzazione di questa insolita trasferta a Velletri, con loro è nato una specie di simpatico gemellaggio che vedrà gli atleti della società veliterna restituire la visita il prossimo 17 dicembre, quando a Bastia Umbra il loro sodalizio organizzerà la 29^ edizione dell’INVERNALISSIMA.

Nella classifica riservata alle società più numerose, la squadra di casa (ben 50 partecipanti) si è esclusa per dovere di ospitalità ed ha prevalso anche quest’anno l’ATLETICA TUSCULUM, dietro di lei alla pari LIBERTAS ROMA XV ed ATLETICA AMATORI ROCCA DI PAPA.

Presenti alle premiazioni alcune autorità, dall’Assessore al Patrimonio del Comune di Velletri Sergio Giri, ai Consiglieri Comunale Roberto Leoni e Daniele Ognibene ed al Direttore del Parco dei Castelli Romani Dr. Tommaso Mascherucci. L’Assessore allo sport Sandro Scifoni non aveva fatto mancare la sua presenza e, pur impegnato per la festa, è salito al Rifugio della Forestale per un saluto mentre la gara si avviava alla partenza. Speaker della manifestazione il noto Lodovico Nerli Ballati e presente anche le telecamere dell’emittente romana RETE ORO, che trasmetterà un servizio sulla gara nel corso della trasmissione MARATHON, in onda sabato 14/10 alle ore 14.30 (visibile anche sul canale 905 SKY).

Al termine ristoro per tutti i partecipanti con bevande, dolci locali, uva (in sintonia con la Festa in corso) e gran finale con Pasta e fagioli e panini con porchetta.

Questi i vincitori delle classifiche nelle diverse categorie maschili e femminili: AMM Diadei Tiziano (Atl. Amt. Rocca Di Papa), AM35 Belli Francesco (Colleferro Atletica), AM40 Sciullo Mauro (Atl. Cisterna), AM45 Fiorini Maurizio (Atl. Amatori Velletri), AM50 Becchetti Franco (Area Atletica), AM55 Santini Oliviero (Alitalia Club), AM60 Gagliarducci Domenico (Colleferro Atletica), AM65 Bruschi Filippo (Libertas Roma XV), AM70 Martucci Goffredo (SS Lazio Atletica), AMF Vicaro Simona (Atletica Setina), MF35 Lovari Jacqueline (Running Evolution, MF40 Piattella Marina (Bancari Romani), MF45 Cugini Antonella (Atl. Amatori Velletri), MF50 Scarsella Piera (Cat Sport), MF55 Cenni Paola (Maratona di Roma), MF60 Aimetta Maria (Atletica Tusculum), MF65 Trionfera Rossana (Atl. Amatori Velletri).

Atletica amatori Velletri

back